La Banca del latte umano del Meyer: 40 anni e più di 11mila donatrici

La Banca del latte umano del Meyer: 40 anni e più di 11mila donatrici

Pubblicato il 08 marzo 2011, da in Allattamento, News dal mondo

da La Repubblica – Firenze, 06 marzo 2011

Dalle 16,30 del pomeriggio scatterà la Festa dedicata ai bambini, alle mamme e a tutte le famiglie. Appuntamento nella Hall Serra del Meyer con gustose merende e spettacolo di burattini della Compagnia I Pupi di Stac che metteranno in scena un classico, ovvero “Cappuccetto Rosso”. Tutto gratuito e all’insegna dell’amicizia.

Sono 11.191 le mamme che in 40 anni hanno donato 73.945 litri di latte – qualcosa come 3 cisterne Tir di grandi dimensioni – alla Banca del Latte Umano Donato (Blud) dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Meyer, la prima che l’8 marzo del 1971 iniziò questa attività in Italia. Il loro prezioso dono ha consentito al policlinico e alle Neonatologie della Toscana di dare nutrimento ai neonati pretermine e con gravi patologie. Solo al Meyer di Firenze ben 14.695 bambini ne hanno sinora usufruito.

Quarant’anni che il Meyer e Regione Toscana martedì 8 celebreranno con un doppio appuntamento: al pomeriggio la festa nella Hall Serra dedicata ai bambini e alle famiglie per ringraziare tutte le mamme donatrici e al mattino nell’Aula Magna il convegno sull’esperienza del Meyer e i primi passi della rete regionale delle Banche del latte umano donato (Re.BLUD), nata prima in Italia nel maggio di un anno fa, con delibera della Giunta Regionale della Regione Toscana.

Le Banche del latte umano donato (BLUD) raccolgono, trattano, conservano e distribuiscono gratuitamente il latte donato a bambini che ne hanno necessità. E’ costituita da Banche che hanno sede presso l’Ospedale S. Donato di Arezzo, l’Azienda Ospedaliero-Universitaria Meyer, l’Ospedale della Misericordia di Grosseto, l’Ospedale Generale Provinciale Campo di Marte di Lucca, il Policlinico Le Scotte di Siena, l’Ospedale Versilia di Viareggio.
Obbiettivo è uniformare le procedure delle Banche, rendere la loro attività più efficiente, ottimizzare l’uso clinico del latte umano donato (destinato essenzialmente a pazienti critici ricoverati in ospedale) e garantire su tutto il territorio la distribuzione di un prodotto standardizzato con elevati livelli di sicurezza e qualità.

La banca del latte in numeri

Tags: , , , , , , ,

3 Commenti a “La Banca del latte umano del Meyer: 40 anni e più di 11mila donatrici”

  1. Monica

    08 marzo 2011

    Un bellissimo servizio per i piccoli che ne hanno bisogno e un bellissimo gesto che noi mamme possiamo fare per loro!

  2. Enza

    08 marzo 2011

    Ho trovato anche questo video, interessante: http://www.youtube.com/watch?v=Sd_IMv_c8Cs&feature=player_embedded

  3. Monica

    10 marzo 2011

    Bella festa! C’erano davvero tanti bimbi, grandi e piccoli. I pupi di Stac sono davvero divertenti, anche se Federico ha preferito correte per tutta la sala! Una bella iniziativa, da ripetere!

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.